Ristrutturazione edilizia

Quando parliamo di ristrutturare casa, sono tantissimi i pensieri che passano per la testa. Se da un lato l’idea di cambiare look alla tua abitazione ti galvanizza, dall’altro la preoccupazione di non sapere da dove iniziare o che qualcosa possa andare “storto”, ti spaventa!

Ristrutturazione della casa: quando farla e perchè

Con il termine ristrutturazione intendiamo genericamente una serie di interventi da eseguire su un immobile; in realtà a seconda del tipo di opera e della finalità, si parla di ristrutturazione edilizia, manutenzione ordinaria straordinaria.
E’ essenziale inquadrare correttamente, a livello normativo, il tipo di intervento da svolgere per seguire il giusto iter burocratico ed ottenere le relative agevolazioni fiscali.

Quando impianti ed elementi sono datati o deteriorati oppure quando vuoi rendere più moderni gli ambienti, allora è il caso di pensare ad una ristrutturazione!

I vantaggi che ne derivano sono molteplici: primo fra tutti l’aumento del valore patrimoniale del tuo immobile, il miglioramento della prestazione energetica, l’aumento del comfort abitativo e l’incremento della resa estetica sia all’interno che all’esterno.

Rifacimento della facciata

Ristrutturare la facciata di un edificio è molto importante sotto il profilo della sicurezza oltre che dell’estetica. Quest’area infatti è sottoposta continuamente all’azione delle intemperie che causa la formazione di muffe, crepe e fessure.

Tali danni possono provocare problemi di tipo strutturale ecco perché ogni 10-15 anni bisognerebbe provvedere al rifacimento delle zone danneggiate, pianificando l’intervento più corretto a seconda del tipo di danno riscontrato.

Attenzione! Per tutto il 2020 puoi ristrutturare la facciata di casa tua con uno sgravio IRPEF fino al 90%, grazie al neo arrivato BONUS FACCIATE!

Ristrutturazione d'interni

Hai voglia di cambiamento? Intervieni anche su spazi ed elementi interni, rendendo la tua casa più sicura, moderna e confortevole.

I lavori ricadono nella manutenzione ordinaria se riguardano, ad esempio:

  • manutenzione degli impianti elettrici ed idrici;
  • sostituzione dei pavimenti;
  • installazione dei serramenti;
  • tinteggiatura delle pareti;

Rientrano nella manutenzione straordinaria se invece interessano :

  • l’installazione di nuovi impianti
  • il consolidamento strutturale;
  • l’apertura/chiusura di vani finestre;
  • l’isolamento interno;
  • lo spostamento/ abbattimento di pareti;
  • la sostituzione infissi

Costi di ristrutturazione

Per stimare i costi di ristrutturazione, bisogna tener conto di molte variabili come ad esempio la valutazione delle condizioni iniziali dell’immobile, la metratura, il Comune in cui è ubicato l’edificio, i tipi di interventi da eseguire, la scelta dei materiali, etc.

Per toglierti ogni dubbio ed avere un’idea più precisa in base alle tue specifiche esigenze, puoi richiedere gratuitamente un preventivo di spesa: inserisci poche semplici informazioni ed al resto pensiamo noi!

Detrazioni fiscali

Come già accennato, per i lavori di ristrutturazione puoi beneficiare di incentivi ed agevolazioni fiscali.

Si ha diritto alla detrazione del 50% in caso di manutenzione straordinaria nelle proprietà ad uso esclusivo (ad esempio appartamento o villa unifamiliare) o di manutenzione ordinaria nelle parti comuni (condominio).

Inoltre è possibile richiedere il bonus mobili, bonus verde ed il neo arrivato bonus facciate.
Per maggiori approfondimenti, ti consigliamo di leggere l’apposita guida alle detrazioni fiscali presente nel sito dell’Agenzia delle Entrate e tutte le altre informazioni disponibili.

Conclusioni

Se anche per te è arrivato il momento di ristrutturare, passa all’azione e contattaci per una prima consulenza. Noi di Domo 197 ascoltiamo le tue esigenze, sviluppiamo le idee con un progetto completo e ti affianchiamo in ogni passo.

Non limitarti a sognare la casa ideale, permettici di costruirtela!

Visita il nostro
Portfolio